La mia scelta – ho vinto –

E ovviamente la vittoria fù mia: io continuerò a a frequentare il serale, continuarò a lavorare per guadagnare qualche soldicino e continuerò a fare scuola guida un giorno si e un giorno no. Ho vinto…

Dopo un intensa e straziante (ma piena di obiezioni e di 'botta e risposta' da parte mai) ho deciso IO cosa fare, dicendo proprio in faccia ai miei genitori che se loro non condividono ciò che dico/faccio/penso sono liberi di sbattermi fuori di casa, come io sarò libero di continuare a guardarli in faccia.

Va tutto ok, per ora, anche se c'è un po di tensione nell'aria, ma c'è anche un bel po di novità.

A presto, con nuovi aggiornamenti!!!!
Chi vivrà, vedrà.