mancano contenuti

mancano contenuti.

la vita continua, si incrociano fortunatamente tante persone, storie che nutrono la mia voglia di scoperta che talvolta rimane imprigionata nella quotidianità.

ma ormai è normalità, l’abitudine rende tutto meno ansiogeno.

qui sto bene e se mi volto non vedo neppure più figure nitide.

quando entro in eiphi vedo un pezzo di adolescenza che rimane, che vorrei continuare a nutrire ma che infondo non riesco più.

i tempi cambiano, prediligo quando posso altri mezzi di comunicazione, più superficiali e meno personali, ma più immediati.

“il tempo manca” è la costante. ci si domanda per cosa valga la pena investirlo.

la mia risposta, quando sono a casa, dopo il lavoro, rimane sempre la stessa.

persone, amici, natura, musica, vita.

la mia felicità.

e la scoperta.

invio, pubblico, chiudo.