Rampa di scale

La vita è come una rampa di scale con un numero indefinito di gradini.
Sento di aver percorso molta strada: mi è capitato di vedere persone fermarsi su un gradino per tanto tempo, troppo. A volte anche per tutta la vita.

Io in questo momento mi trovo qualche gradino più in alto. Se mi volto vedo, in qualche gradino sotto di me, tre figure: siamo io, Maurizio e Riccardo, alla scoperta del mondo, contro tutto e tutti.

Oggi sento ancora una volta di essere cambiato, e di conseguenza di aver cambiato i rapporti con alcune persone, alcuni in positivo, altri in negativo.
Alcuni rapporti forse sono destinati a scomparire con il tempo: illuso io che ho creduto in un amicizia, tempestosa fin dall'inizio.

Ancora una volta mi sento cresciuto.